Contenuti e struttura della formazione

Contenuti e struttura della formazione

La formazione professionale in cinema documentario si sviluppa nell'arco di un triennio, è a tempo pieno e richiede la  frequenza obbligatoria.

Il piano di studi prevede 3.300 ore di formazione, delle quali 3.000 ore di didattica e 300 ore di stage.

Tutte le attività sono organizzate e pianificate secondo una sequenza di moduli caratterizzati da specifici obiettivi formativi. I moduli si dividono in introduttivi, di approfondimento e di specializzazione.

Nei vari moduli si alternano lezioni frontali, esperienze pratiche individuali e lavori di gruppo. Una particolare attenzione viene posta nel promuovere l'apprendimento collaborativo e nel potenziare una partecipazione attiva al lavoro collettivo.

Oltre alle ore di formazione previste, agli studenti viene anche data la possibilità di esercitarsi e fare pratica permettendo l'accesso alle strutture e alle attrezzature della scuola anche fuori dall'orario e dal calendario scolastico.

Il ciclo di studi 2016-2019 inizia il 7 Novembre 2016 e termina il 30 giugno 2019.

Primo anno

Nel primo anno vengono garantite l'acquisizione degli elementi di base di analisi e comprensione del linguaggio audiovisivo e della grammatica cinematografica e una formazione generale in tutti gli aspetti di pianificazione e produzione di un documentario. Il periodo sarà diviso in due fasi: la prima di introduzione generale e la seconda di approfondimento dei contenuti trattati nella prima fase. Alla fine di ognuna delle due fasi sono previste esercitazioni pratiche, che consisteranno nella realizzazione di brevi documentari, in gruppo e individualmente.

Il primo anno rappresenta un percorso d’introduzione al mondo del documentario, in cui saranno individuate, per ognuno dei partecipanti, le motivazioni e la predisposizione a frequentare una delle tre classi di specializzazione della formazione (regia/sviluppo progetto, fotografia/luci, montaggio/post-produzione). Si concluderà infine con un esame, in cui una commissione valuterà il livello generale di apprendimento e provvederà alla formazione delle tre classi di specializzazione del secondo e terzo anno.

Secondo anno

Il secondo anno è diviso in ‘moduli verticali’, diversi per ogni classe, nei quali vengono approfondite le competenze previste dalle tre specializzazioni, e ‘moduli orizzontali’ ai quali partecipano tutti, indipendentemente dalla specializzazione. Come per il primo, anche nel secondo anno a seminari di teoria si affiancheranno attività pratiche, tra cui la realizzazione di un documentario di breve durata dove ogni studente sarà protagonista, nella propria area di specializzazione, all'interno di un team di tre persone.
 Al termine del secondo anno, ogni studente frequenta un tirocinio nella propria materia di specializzazione.

Terzo anno

Il terzo anno è dedicato interamente dagli allievi alla realizzazione del proprio film di diploma, un documentario di media o lunga durata, che sarà sviluppato secondo le modalità professionali di produzione audiovisiva: ricerca, scrittura del progetto, pitch, pre-produzione, budgeting, produzione, post-produzione e delivery. Ognuno è impegnato, nel proprio ruolo di specializzazione, alla realizzazione di almeno un film. Allo stesso tempo lavora anche, assieme agli altri membri del gruppo, allo sviluppo delle altre attività indispensabili per portare a termine la produzione. 
Il terzo anno - e tutta la formazione triennale - si conclude con un esame di diploma volto alla verifica finale dei risultati dell’apprendimento di tutta la formazione stessa.

BA
CK